AUTORIZZAZIONE TARGHE PROFESSIONALI

medico, avvocato, architetto, commercialista, ingegnere

Autorizzazione targhe commerciali su preventivo specifico
da 149 € + tributi, nel suburbio
ROMA

Autorizzazione Targhe professionali e commerciali a Roma

sono autorizzabili tramite apposita richiesta le Targhe:

  • mediche
  • professionali
  • commerciali

Per le prime due fattispecie, riferite alle targhe professionali, è necessario essere iscritti ad un albo/collegio/ordine, mentre le targhe commerciali rientrano nelle procedure di autorizzazione Insegne. Le procedure e le specifiche possono variare al Centro Storico al Municipio 1 e nel centro storico in generale, necessitando del nulla osta della Soprintendenza.

Per quanto concerne le targhe commerciali, ciò riferite a soggetti che non sono professionisti agli albi, per il preventivo occorre riferirsi alle autorizzazioni insegne, poichè la procedura ed i costi sono del tutto analoghi. Le attività ricettive che per obbligo devono esporre la targa rientrano tra le attività commerciali.

Autorizzazione targhe mediche e professionali

Possono essere apposte all’ingresso dell’attività o all’ingresso delle gallerie private qualora la sede dell’attività sia al loro interno o se l’attività risiede in un’area recintata all’ingresso della galleria.

Le targhe mediche mantengono una specificità rispetto alle altre tipologia di targhe, poiché necessitano del nulla osta dell’ordine di riferimento.

Dimensioni

Dimensioni massime 50×60 cm o ridotta alla dimensione massima delle targhe adiacenti.

Modalità e tempistiche

La targa può essere installata successivamente alla consegna della domanda ed alla sua accettazione

Cosa è necessario

Le targhe non devono essere luminose o illuminate direttamente; devono inoltre accordarsi in materiali e dimensioni con il contesto di installazione.

Controlli

I controlli riguardano principalmente la superficie massima consentita, il pagamento del CIP e la qualifica professionale associata.

Autorizzazione targhe commerciali a Roma

Anche le targhe commerciali possono essere apposte all’ingresso dell’attività o all’ingresso delle gallerie private qualora la sede dell’attività sia al loro interno o se l’attività risiede in un’area recintata all’ingresso della galleria.

A differenza delle targhe professionali, le targhe commerciali hanno un vero e proprio iter di autorizzazione.

Dimensioni

Dimensioni massime 50×60 cm o ridotta alla dimensione massima delle targhe adiacenti.

Modalità e tempistiche

La targa può essere installata solo successivamente all’ottenimento dell’autorizzazione. L’autorizzazione è ottenibile entro 90gg dalla consegna dell’istanza.

Cosa è necessario

Le targhe non devono essere luminose o illuminate direttamente; devono inoltre accordarsi in materiali e dimensioni con il contesto di installazione.

Controlli

I controlli riguardano principalmente la superficie massima consentita ed il pagamento del CIP.

Vantaggi delle Targhe professionali

Le targhe professionali consentono di avvalersi di uno spazio promozionale a modo di insegna, senza dover ricorrere alle autorizzazioni necessarie per una Insegna vera e propria. I canoni CIP sono ridotti e si può apporre la targa in posizioni non accettabili per una normale insegna; si pensi ad esempio ad uno studio, che ha la propria sede in un palazzo.